Posts Tagged ‘white giugno’

WHITE Hunting . Twins in shoes

Un’altra rassegna di toni neri e bianchi nelle passerelle di WHITE Giugno, oltre ai vestiti si notano alcune calzature che sfilano in pan dan. Sarà stata una scelta casuale o mirata ad una promozione che si basa sulla teoria che nella reiterazione di un immagine se ne rafforza il ricordo?

Morethanlove

WHITE Hunting . Twins in shoes
Another survey on black and white tones on the WHITE June catwalks, besides clothes there are also matching shoes. Is it a casual choice or is it aimed at a promotion based on the theory according to which the repetition of an image strengthens its memory?



David Naman . Tessuti classici strizzano l’occhio al nuovo

Stile italiano ma visione internazionale, sia come gusto sartoriale che ricerca dei materiali, queste le premesse per la nuova collezione presentata all’edizione di WHITE  Giugno dal marchio David Naman. L’eleganza è miscelata a preziosi dettagli di stampe floreali e tessuti più tecnici che lasciano intravedere un linguaggio in piena evoluzione.

Morethanlove

David Naman . Classic fabrics wink at newness
I
talian style but with an international vision, both in terms of tailored taste and research of materials, to introduce the new collection presented at WHITE  June by the brand David Naman. Elegance blends with precious details of floral printings and more technical fabrics that disclose a language in full evolution.



WHITE details . Tutto quello che serve in un piccolo spazio

Tempo fa ho avuto in regalo una cartella in pelle con incise le mie iniziali, molto simile a quella in arancio fotografata di seguito come forma, anche se la tonalità è sulla gamma del giallo. Sembra che le cartellette così come i porta computer da portare a mano, siano stati super gettonati all’ultimo salone. Un tocco di colore sempre in pan-dan con i vestiti o che rompe completamente gli equilibri vivacizzando anche gli abbinamenti più discreti.

Morethanlove

WHITE details . All you need within a small space
Some time ago I was given a leather schoolbag with my initial letters engraved on it, its shape really looks like the orange one in the picture below, though the tones verge on the yellow range. It seems that schoolbags and hand laptop bags have been in the spotlight at the last edition of the show. A touch of colour, always matching or completely clashing with the whole outfit, brightening up even the most sober coupling.


 


Alice Running . Un marchio con il ritmo giusto

Ci sono stili che non possono facilmente essere cambiati, il restyling più difficile è difatti quello in cui si va a toccare un’icona, perché proprio nel suo essere simbolo, è quasi impossibile farne una riedizione rinnovata, se non altro, parecchio difficile. Alice Running ci ha sorpreso, è stato uno tra i brand più acclamati tra i buyer che ho intervistato al salone e a veder le foto, il team dell’ufficio stile è riuscito nell’intento di creare un linguaggio nuovo partendo da un grande classico: il mocassino. Frangie, camosci, bicromie e tessuti, una varietà così ampia di modulazioni cromatiche e stilistiche che ci fa capire il perché di tanto successo a WHITE Giugno, un mocassino un pò sneaker.

Morethanlove

Alice Running . A brand with the right rhythm
There are styles that cannot easily be changed, in fact the more difficult re-styling is when an icon has to be modified, because due to its inner symbology a renewed edition often results almost impossible and very difficult. Alice Running astonished us, it was loudly cheered by the buyers I interviewed at the Show and if you take a look at the pictures, it is clear that the team of the style office succeeded in the creation of a new language starting from a great classic: moccasin. Fringes, suede, two-colour prints and fabrics, such a wide range full of colours and style modulations that explains the reason of the great success at WHITE Giugno, a moccasin featuring a sneaker style.


 


Aleksandr Manamïs Il dark accennato

 

Non troveremo applicazioni o stampe nella collezione del designer Aleksandr Manamïs, ma non mancherà certamente un minimalismo tratto dai cosiddetti ragazzi (borrowed from the boys)  reinterpretato con tagli di alta sartoria. Uno stile basic adatto ad ogni occasione per conferire comfort e nuove linee alle creazioni, linee più avantgarde per chiudere la collezione. Sia per l’estate che per l’inverno la palette di colori si tiene su sfumature scure, tagli al vivo che lasciano trapelare ruvidità di filati, con un effetto usurato che trasforma i vari pezzi in capi di scene cinematografiche, tra scene di un mondo parallelo che sta per palesarsi, ma che prepara il suo pubblico alla giusta mise. Blade Runner vi dice qualcosa?

Morethanlove

Aleksandr Manamïs A light dark style

We won’t find applications or printings in the collection signed by the designer Aleksandr Manamïs, but a certain minimalism borrowed from the boys, with a new interpretation conferred through high-tailoring cuts. A basic style, suitable for all circumstances, to give comfort and new lines to the creations, more spearhead lines to close the collection. The colour palette offers dark shades for both summer and winter, as well as raw cuts that disclose rough yarns, with a well-worn effect to transform the different items into pieces of film sets, amidst scenes from a parallel world which is going to reveal itself, and yet preparing the public to the right outfit. Does “Blade Runner” mean anything to you?

 


. © WHITE - PIVA 02579501202 - Powered By M.Seventy S.r.l. WebSite VITALIANOCOSENTINO