Posts Tagged ‘salone’

WHITE HUNTING . Ci si incontra a White attraverso un DaTe

Chi ci segue sa che WHITE ha dato vita ad un nuovo evento legato all’eye-wear, DaTe è il nuovo appuntamento che dedica grande spazio agli occhiali con marchi rinomati e di grande ricerca. Qui di seguito alcuni esempi catturati durante il salone che riflettono il gusto dei visitatori di WHITE, molto vicino a quello del nuovo salone.

Morethanlove

WHITE HUNTING . Let’s meet at White for a DaTe
Our followers know that WHITE has created a new event inspired by eyewear, DaTe is the new appointment which dedicates a large space to glasses with well-known names and experimental brands. Below are some examples photographed at the show, reflecting the taste of the WHITE visitors, which is very close to the mood of the new show.



WHITE DETAILS . L’accessorio avanza di grado

Gli accessori sempre di più caratterizzano uno stile, definendo con semplici forme o dettagli innovativi sia il carattere di chi li indossa che un gusto che va oltre il dettaglio. Negli ultimi anni abbiamo visto mescolare molto spesso pezzi provenienti da diversi linguaggi che, uniti insieme, hanno regalato delle nuove ispirazioni anche alle stylist più estrose. Lo street hunting è un genere che ormai diverte da sempre guardare, più che per curiosità, anche per imparare dalla creatività ed estro degli altri, qualcosa da conservare per sé.

Morethanlove

WHITE DETAILS . Accessory upgrades
Accessories more and more define a style, outlining – through simple shapes or innovative details – both the personality of those wearing them and taste which goes beyond detail. Over the last years, we have often seen mixes of pieces from different codes, which, together, have offered new inspirations even to most fanciful stylists. Street hunting has always been an amusing genre, both for curiosity but also to learn from other people’s creativity and inspiration something to keep for ourselves.



WHITE DETAILS . L’access ORO

Piccoli accessori fanno la differenza anche quando l’outfit diventa scevro di cromie e il minimal avanza. Una borsetta con la sua metalleria luccicante in oro va a contrasto con la pelle di un verde spento di un autunno ormai finito. Linee dorate attraversano onde di un foulard che pone come sfondo pattern a righe bianche e nere. Anche i gioielli giocano un ruolo ben definito se la geometria fa da padrona con cubi e forme coniche in metallo che nella ripetizione creano una maglia metallica da indossare.

Morethanlove

WHITE DETAILS . GOLDEN access

Small accessories make the difference even when the outfit features no chromies and a minimal style. A small handbag with its glittering golden metal parts contrast with dull green of already finished autumn. Golden lines pass through the waves of a scarf with a black and white stripes background. Also jewels play a well-defined role if geometry prevails with metal cubes and conic shapes which, by means of repetition, create a metal mesh to be worn.



WHITE Hunting . Sfumature di grigio e un caldo abbraccio

Mentre sto scrivendo sento un caldo tropicale, non il clima adatto chiaramente per parlare di questo outfit, solo nel vederlo provo un senso di vertigine anche se, sia ragazza che look rasentano la perfezione della semplicità di un abbinamento di fine inverno. Ma stiamo parlando chiaramente di qualche mese fa, a brevissimo avremo le nuove foto dell’ultimo salone che vi garantisco daranno una boccata di spunti e stimoli visivi utile alla stagione in corso.

Morethanlove

WHITE Hunting . Shades of grey and a warm hug

While I’m writing this post I feel so hot, clearly this is not the ideal weather to talk about this outfit, just looking at it makes me giddy, though both the girl and the look are just inside the perfection of simplicity of an end-of-winter outfit. Of course we are talking about a few months ago, and in a short time we will have the photos of the last show and I grant you they will offer a wide range of visual spurs, helpful for this season.




Who’s that man . Colori primari giocano a scacchi

Mescolare toni cromatici fino a raggiungere una palette decisamente primaria, le tinte che nel test di Luscher darebbero come risultato probabilmente un carattere forte e controverso se affiancati assieme, vedono qui una perfetta sintesi nella scelta di capi di abbigliamento e accessori. Più scevre le sneakers con minuterie ton sur ton e lo scacco dei pantaloni che mitigano tutto con fare più mesto.

Morethanlove

Who’s that man . Primary colours play chess

Mixing colours up to achieve a definitely primary colour palette, the hues that, paired, would give a strong and controversial character as a result of the Luscher test, here see a perfect synthesis in the choice of pieces of clothes and accessories. The sneakers with ton-sur-ton metal parts and the check pattern on trousers mitigate the whole in a quieter manner.





Street inside WHITE


Solitamente gli scatti riprendono i visitatori di WHITE all’esterno del salone, in questa breve sessione andiamo più a fondo nel vedere i protagonisti di Febbraio finalmente al caldo. Non voglio ancora parlare di clima anche se qualche giorno fa durante il salone del Mobile, ho incontrato un amico di Berlino con cui ho parlato solo ed esclusivamente del tempo che per loro ha significato avere la neve fino a settimana scorsa, quindi a noi va ancora bene.

Morethanlove

WHITE HUNTING . Street inside

Usually, the WHITE visitors are photographed outside the show, in this brief session we will finally see the protagonists of the February edition inside. I’m not talking about weather though a few days ago, during Salone del Mobile, I met a friend from Berlin whom I exclusive spoke about weather with: they had snow until last week, then we are lucky.



 


White Hunting . Meglio in compagnia che…

Si sa, spesso siamo obbligati a girare per lavoro da soli, per città ed eventi, incontri e presentazioni o altro, ci si ritrova molte volte in giro come delle trottole senza fissa dimora, ma quanto sarebbe bello avere sempre qualcuno con cui condividere i momenti a noi familiari e poter avere uno scambio di opinioni?  Ecco chi per lavoro si sposta in coppia, o in gruppo… a WHITE.

Morethanlove

White Hunting . Better in company than…

It is known, we often have to travel alone on business, around cities and events, meetings, presentations and more, sometime we feel like rushing around with no fixed abode, how great it would be to always have someone to share familiar moments and to have an exchange of opinions with!  This is for those travelling on business in pairs or in group…… at WHITE.

 

 


Underground . Le creepers che hanno fatto ScUOLA

La suola alta rivisitata negli ultimi anni in modo molto originale da molti brand trae le sue origini come rimando storico alle Brothel Creepers, scarpe introdotte da militari inglesi e poi commercializzati dall’ imprenditore britannico Cox. Avevamo già accennato al motivo per cui la suola è alta, queste scarpe servivano per il deserto, di conseguenza isolavano molto dalle varie temperature del suolo. Underground ha portato a WHITE di Gennaio una collezione dalle mille varianti in cui pietre, minuterie e pelli si mescolano assieme per dare vita ad alternative dal sapore punk nelle creste create dai metalli.

Morethanlove

Underground . The creepers that have set a fashion

The high sole that has been revisited over the last years in a very original way by many brands arises from a historical reference to the Brothel Creepers, shoes introduced by English soldiers and then marketed by the British entrepreneur Cox. We already mentioned the reason why the sole is high, these shoes were worn in the desert, and then they could isolate from the different temperatures of the ground. Underground has taken at WHITE January a collection presenting a myriad of variants where stones, small decorations and leather are mixed together to create alternatives with a punk taste featuring the crests created by metals.

 

 


Montelliana 1965 Shoes . Snow boots dal gusto tutto italiano

Gli Snow boots Montelliana 1965 hanno fatto il loro ingresso a WHITE di Gennaio in modo trionfale, in poche parole, la collezione è piaciuta a tutti. Buyer o giornalisti così come il team di WHITE, hanno tutti avuto lo stesso riscontro di opinioni. Nonostante la lavorazione sia di tipo “Norvegese”, lo stivale è interamente disegnato e realizzato nel belpaese, con pellami e maestria nella lavorazione tipicamente italiana. Molto azzeccati a mio avviso le cromie ed i pattern usati, così come l’innovazione nella lavorazione di pelli diverse.

Morethanlove

Montelliana 1965 Shoes  . Snow boots with a 100% Italian taste

Montelliana 1965 Snow boots made a triumphal entry at WHITE in January, in a few words, everybody loved the collection. Buyers or journalists, and the WHITE team as well, they all got the same feedbacks. Despite the “Norwegian” processing, the boots are entirely designed and manufactured in Italy, with typical Italian leathers and typical Italian mastery.  In my opinion, the colours and patterns used are really spot-on, as well as the innovation in the processing of different leathers.




WHITE OPENS ITS DOORS TO CONTEMPORARY INTERNATIONAL DESIGNERS


Blood Concept . Un A negativo che segue i trend

Dopo la presentazione fatta per il lancio nel negozio milanese Antonioli qualche salone fa, Blood Concept ha riconfermato la sua presenza a WHITE riportando la sua fantastica collezione fatta di sangue e stile. Di sangue in realtà non si parla se non nel concetto che dirige tutta la linea, dal packaging innovativo fino alle fragranze dal carattere forte e di essenze concentrate. Essere negativo in questo caso non ha una connotazione del tutto spiacevole visto che è solo una parte della collezione, ad ognuno il proprio segno che è caratterizzato anche da un tocco di ironia nell’invertire solo per la presentazione, il nome di alcuni contenuti.

The Blood Concept . Negative A to follow the trends
After the presentation made for the launch at the Milan-based Antonioli shop, a few editions ago, Blood Concept has confirmed again its presence at WHITE taking its wonderful collection made of blood and style. Well, blood just appears in the concept which is the common thread of the whole line, from the innovative packaging up to the fragrances with a strong character and concentrated essences. To be negative in this case dos not have such a regrettable connotation, as t only represents a part of the collection, each one has its own sign, distinguished also by a touch of irony in the inversion made for the presentation of the name of some contents.

Morethanlove


 

 


White Details . Beige e neri al salone

Dalle foto qui di seguito si potrebbe evincere che a WHITE di Giugno ci sia stato uno strano fenomeno atmosferico che abbia, solo in zona Tortona, abbassato le temperature africane presente nel resto della città meneghina. Non è così ovviamente, anche se sarebbe stato utile avere una ventata di fresco a darci sollievo dal caldo afoso che ha visto Scipione imperversare per tutta la settimana su Milano. Di seguito alcuni look scelti di qualche mese fa, in attesa degli outfit estivi immortalati a WHITE Giugno.

Morethanlove

White Details . Beige and black at the show
From the pictures below it could come out that at WHITE Giugno there have been a curios atmospheric phenomenon which lowered the African temperatures only above zone Tortona. It’s not like that, of course, even if it would have been useful to get some fresh air to bring us relief from the sultry weather, with Scipio raging over Milan for the whole week. Below are some looks selected some months ago, waiting for the summer outfits from WHITE Giugno.


 


WHITE Details . Pochette, foulard e note di colore


In un altro post realizzato qualche settimana fa, ha destato molta curiosità una foto di street hunting scattata durante il salone. Qualche lettore ha infatti chiesto chi fosse il designer della pochette da taschino raffigurata nella foto, fortunatamente così riconoscibile da poter segnalare il nome del marchio. In questi scatti invece, le campiture piatte, non rendono facile l’identificazione del designer di riferimento, un pò difficile capire ogni pezzo a chi appartenga. Il fil rouge che distingue questa sezione di foto è sicuramente una raffinatezza semplice dalla palette cromatica che vira all’azzurro/verde con una nota di giallo.

Morethanlove

In another post made a few weeks ago, a photo taken during the trade show aroused the curiosity of our readers. They asked who was the designer for the pocket clutch depicted in the photo, luckly it was so recognizable that we were able to indicate the brand. On the other hand in these shots, the chromatic areas were not very helpful to identify the designer. It is a bit hard to understand what piece belongs to who. What distinguishes this section of photos is definitely a refinement of the simple chromatic color palette that turns blue/green with a hint of yellow.



. © WHITE - PIVA 02579501202 - Powered By M.Seventy S.r.l. WebSite VITALIANOCOSENTINO