Posts Tagged ‘pattern’

ALYSI . Aren’t we all sinners

Una reiterazione continua che diventa texture. È così che Alysi presenta la sua ultima collezione, abbinando pattern che si ripetono con tecniche e cromie differenti su un’ampia gamma di tessuti. Must-have della collezione sono le T-shirt che riprendono il tema della fiaba, con ciondoli a tema annodati su nastri di seta e richiami ai peccati, perché dopotutto “aren’t we all sinners?”.

Elisa

ALYSI . Aren’t we all sinners

A non-stop repetition that becomes a texture. This is how Alysi presents the latest collection, combining repeated patterns with different techniques and colours on a wide range of fabrics. The must-have pieces of the collection are T-shirts featuring the fairy them, with charms knotted around silk ribbons and references to sins, because, after all…”aren’t we all sinners?”.


White Hunting . Drops of colors on your garments

Gocce di colore si irradiano su una campitura nera, sfondo perfetto per far venire alla luce la tinta in pieno. Le texture diventano elemento caratterizzante di vestiti e camicie che con constrasti vivi di geometrie astratte, personalizzano un look con creatività e cadenze ritmiche.

Morethanlove

White Hunting . Drops of colours on your garments
Colour drops spread over a black background, the perfect one to enhance the hue at its best. Textures become the distinguishing element of dresses and blouses which characterise a look with creativity and rhythm by means of contrasts rich in abstract geometric signs.



Cat’s TSumori Chisato . Flower Power at WHITE

Tsumori Chisato porta sempre una ventata di allegria al salone, le sue collezioni Cat’s sono sempre molto colorate, regalano ogni volta una serie infinita di stimoli su come reinterpretare sfumature e tinte calde. In questo caso è la volta di prati immensi ricchi di fiori, un flower power che anche nelle giornate più grigie saprà attirare l’attenzione su ciò che quell’acqua porterà a germogliare, magariun mazzo di fiori, sopra un paio di bellissimi boots antipioggia.

Morethanlove

Tsumori Chisato . Flower Power at WHITE
Cat’s by Tsumori Chisato always brings a wave of cheerfulness at the show, every time the coloured collections offer an infinite  series of spurs on how to give new interpretation to shades and warm colours. In this case, it’s the time of immense flowery meadows, flower-power that even on the darkest days will draw the attention on what will sprout from that water, perhaps a bunch of flowers, on a pair of beautiful rainproof boots.



Sofie d’Hoore . Una collezione estatica

L’ultima collezione di Sofie d’Hoore è piena di stimoli visivi e caldi disegni geometrici in cui anche il floreale viene qui reinterpretato con giochi di riflessi e soluzioni stilistiche che si abbinano alla perfezione alle linee scelte. Un’eleganza di stile in cui ogni capo ha una personalità da scrutare in un gioco di contrasti cromatici e percezioni che proiettano in mondi con piume o simil dischi volanti.

Morethanlove

Sofie d’Hoore . An ecstatic collection
The latest collection by Sofie d’Hoore is rich in visual spurs and warm geometric patterns where floral textures are given a new interpretation by means of games of reflections and stylistic solutions which perfectly match the lines chosen. An elegance of style where each piece has its own character to be scanned within a game of chromatic contrasts and perceptions that project into worlds made of plumes and flying saucers or similar.


WHITE Hunting . La reiterazione che diventa decoro

Righe e texture, gioielli che diventano decori tridimensionali per maglioncini a righe. Un simil leopardato, in cui la grafica trasforma il pattern in una campitura modulare, piuttosto che in un animalier vero e proprio, si abbina a bracciali etnici che completano il look per una scalata aspirazionale del mondo jungle.

Morethanlove

WHITE Hunting . Repetition becomes decoration

Stripes and textures, jewels transformed into three-dimensional decorations for striped pullovers. A leopard-skin-like style, where the graphic elements transform patterns into a modular background, rather than into veritable animal print style, it is paired to ethnical bracelets to complete the look for climbing to a jungle universe.


WHITE DETAILS . All over the body

Che sia una semplice shopper di Prada con un tartan in cui colori classici si mescolano a colori fluo in un’esaltazione cromatica dal risultato elegante, oppure un completo estivo che abbina il gilet ad un paio di shorts con texture floreali, gli all over e texture sono ormai tornati alla ribalta in ogni loro forma. Qui alcuni esempi avistati all’ultimo salone in cui qualche grafismo si evolve in misura, diventando quasi una preziosa tela da indossare.

Morethanlove

WHITE DETAILS . All over the body
All over and texture looks have already come into the limelight under every shape, whether they feature a simple tartan Prada shopping bag where classic and fluorescent colours mix within a chromatic exaltation offering an elegant result, or a summer outfit that combines a waistcoat and a pair of shorts with floral textures. Below are some examples seen at the last edition of the show where we have a few evolving graphic elements, almost becoming a precious cloth to be worn.



Rising passion . Pick your texture

Ogni tanto penso per quale motivo gli edifici delle città siano sempre così apatici come tinte di colore, ricordo ancora quando per un periodo ho vissuto a Londra, la zona di Notting Hill piena di cromie che a vederle in Italia verrebbe un colpo a qualche addetto del piano paesaggistico. Pensate che addirittura anche alcuni marchi di banche hanno dovuto a Milano, cambiare il proprio colore in grigio in alcune zone della città per non deturpare il contesto con cromie troppo forti. Piccadilly Square a Milano ovviamente non potrebbe mai esistere, ma sarebbe bello vedere qualche casa in tartan o con elementi floreali sparsi sulle cornici, l’immaginazione corre.

Morethanlove

Rising passion . Pick your texture
Sometime I wonder why buildings in cities have been given such apathetic colours, I still remember when I lived in London, the Notting Hill quarter, full of colours, would feel so strange in Italy. In Milan, some brands of banks even had to change their colour into grey in some areas of the city not to disfigure the context with too lively colours. Of course, Piccadilly Square could never exist in Milan, but it would be nice to see some houses featuring tartan or floral decorations, imagination flows.



WHITE Hunting . Ispirazioni di texture

Tartan, le righe nella loro più alta connotazione di moda, linee che hanno definito una texture nota in tutto il mondo. Su sciarponi (così comodi durante il freddo gelido milanese, io sempre in giro con sciarpe immense), su montgomery alternati a campiture omogenee e su giacche; applicazioni varie per un pattern che anche se semplice rivive in una moltitudine infinita di varianti cromatiche e segni. Ovviamente in uno dei miei argomenti preferiti non poteva mancare anche una fitta rete di stelle, farfalle e geometrie astratte.

Morethanlove

WHITE Hunting . Texture inspirations

Tartan, stripes in their loftiest fashion connotation, lines that have defined a texture known in the entire world. On big scarves (so perfect during the freezing winter season in Milan, I always wear huge scarves), with duffel coats alternating with homogenous backgrounds and on jackets; different applications for a simple pattern which revives an infinite multitude of chromatic variants and signs. Clearly, a thick system of stars, butterflies and abstract geometries could not be missing from one of my favourite topics.




WHITE Hunting . Una texture che ama la natura

Un bel pò di tinte colorate che catturano l’attenzione degli occhi e del cuore. Due pappagalli in amore su una borsa funzionano se come cornice c’è una ripetizione modulare e del cotone bianco, abbinate al jeans, molto casual, molto Vivianne.  Così come diventa subito primavera se una miriade di foglioline e fiori si posano su tessuti che aspirano a diventare un prato senza confini. Qualcuno porta con sé forse, la sua passione, green period for green texture, senza motori nè smog, ecco il nuovo trend fatto su misura per un giro in bici, a WHITE.

Morethanlove

WHITE Hunting . A texture that loves nature
Many coloured hues that capture the eyes and the heart. Two parrots in love on a bag work if they are framed by a modular repetition and white cotton, paired to jeans, very casual, very Vivianne.  At the same way, it’s soon springtime if a myriad of little leaves and flowers settle on fabrics that aim at becoming a meadow with no boundaries. Perhaps some carries a passion, green period for green texture, with no engines nor smog, this is the new trend for a bike tour at WHITE.


 


WHITE Hunting . L’outfit come un indice cromatico

Se cercavamo un esempio di gusto eclettico lontano dai classici neri e bianchi, abbiamo trovato qualcuno per cui il gothic e l’underground sono termini del tutto sconosciuti. In un’esplosione di texture e cromie tra le più svariate, uno dei visitatori è riuscito nell’intento di mescolare un arcobaleno cromatico con uno stile del tutto personale… che a noi piace.

Morethanlove

WHite Hunting . The outfit as a chromatic index

If we were looking for an example of eclectic taste moving from black to white tones, of course  the underground and gothic styles are neglected by one of the visitors occurred at the last edition of WHITE. Within an explosion of tyhe most varied textures and colours, he managed to mix a rainbow of colours with a very personal style… and we love it.



 

 


WHITE . Looking for a Pattern

Esplosioni cromatiche e rimandi a paradisi perduti,  petali scomposti in un prato dalle cromie calde si scontrano con texture più geometriche affiancate al jeans. Non si può dire che l’estate non si senta a WHITE, si potrebbe anche affermare che di certo l’eclettismo è presente in ogni sua parte. Qui non troverete solo uno stile, dimenticate la monotonia di un genere, l’dentità del salone si sviluppa proprio su un’apertura a 360° su ciò che è interessante come novità a livello internazionale, sia nei marchi presentati che negli outfit di chi lo frequenta.

Morethanlove

WHITE . Looking for a Pattern
Colours explosions and references to lost paradises,  petals scattered on a meadow featuring warm tones clashing with more geometric textures paired to denim. You can feel summer at WHITE, and of cour of its visitors se eclecticism is everywhere. You will not find just one style here, let’s forget the monotony of one style only, the identity of the show is characterised by an all-round opening towards all that is interesting in terms of innovation at international level, both regarding brands and outfits of its visitors.


 


White Details . Stampe multicolori comunicano fantasie

Floreali o astratte che siano le texture regalano sempre una ventata di colore che avvolgono chi le indossa. I temi sono i più vari, fiori o geometrie astratte, su gonne o giacche, la mia preferita in questo caso è quella azzurra con il fiorellino che sa proprio di primavera, tra l’altro finalmente arrivata a Milano. E se la reiterazione di un segno è il principio base per la creazione di queste fantasie bidimensionali, potremmo immaginare la ripetizione modulare di un sorriso invisibile che generi un pattern astratto nell’etere.

Morethanlove

White Details. Multicolour printings to spread patterns
Floral or abstract, textures always confer a wave of colour that shrouds those who wear them on. The themes proposed are the most varied ones: flowers or abstract geometries, on skirts or jackets, in this case I prefer the azure one with the floweret, to celebrate springtime, that has finally come in Milan. And if the repetition of a sign is at the basis of the creation of these bi-dimensional patterns, we could imagine the modular repetition of an invisible smile that creates an abstract pattern in the air.


 


TUCKER . Vibrazioni cromatiche con base a New York

Sembra una parata di pattern venuti fuori da giochi elettronici, dei tetris sosfisticati, oppure da programmi di esplosione algoritmica che pur creando linee e segmenti di pura logica, sono ricchi di fantasia. Questo è TUCKER, marchio nato a New York e presentato a WHITE Milano. Trovo davvero interessanti alcuni grafismi, lasciarsi avvolgere da costellazioni romboidali in cui campiture cromatiche irrompono per celebrare esplosioni di movimenti vibranti. Non mi dispiace neanche il floreale, saranno le dimensioni del placement, del fiore o del contrasto cromatico, ma trovo il tutto molto chic se abbinato al capo giusto.

Morethanlove

TUCKER. Chromatic Vibrations Based in New York
It looks like a parade of patterns out of electronic games, sophisticated tetris, or out of programs of algorithmic explosion that are rich in imagination, despite creating lines and segments of pure logic. This is TUCKER, a brand born in New York and presented at WHITE Milan. I find really interesting a few graphisms, being enveloped by diamond-shaped constellations in which chromatic backgrounds burst  to celebrate explosions of vibrant movements. I do not mind even the floral pattern, maybe it’s because of the flower’s size, dimensions of placement or colour contrast, but I find it very chic when paired with the right garment.



 


. © WHITE - PIVA 02579501202 - Powered By M.Seventy S.r.l. WebSite VITALIANOCOSENTINO