Posts Tagged ‘montature’

Hapter . Un futuro che rispecchia il passato

Il grado di successo di un marchio viene definito dallo stile, molte volte questo non basta, c’è bisogno di un’elevata capacità di guardare oltre ed avere un indole da innovatore. Avete mai pensato di trovare dei materiali che hanno in sé un vissuto tattile come i tessuti di alta gamma Parcour ispirati agli archivi militari del Lanificio Cerruti degli anni ’20 e ’40 legati alla montatura di un occhiale? Hapter ha presentato a WHITE una linea che oltre ad aver già accumulato premi internazionali per l’alto grado di sperimentazione ed ergonomia, ha dalla sua la grande capacità di guardare avanti affondando le radici nell’esperienza e conoscenza tutta italiana. Si dice che non c’è futuro senza il rispetto della propria storia, Hapter ha già in sé il dna di una linea che ha tracciato un percorso ben definito che senza dubbi continuerà a seguire con successo.

Hapter . When future reflects the past
The success of a brand is defined by style, but sometimes this is not enough as it is necessary to go beyond and have an innovating mood. Have you ever thought of finding out materials featuring a tactile background like Parcour’s high-end fabrics, inspired by the military archives of Lanificio Cerruti from the 20s and 40s connected to glasses frame? At WHITE, Hapter has presented a collection that, besides having already been awarded with a myriad of international prizes for the high level of experimentation and ergonomics, is also able to look ahead relying upon 100% Italian experience and expertise. It is said that there is no future without the respect of one’s own history, Hapter already has the DNA of a line that has traced a well-defined path to be successfully continued, with no doubts.

Morethanlove

 


White Details . Il mondo visto con lenti scure

Da qualche settimana ho una nuova montatura di occhiali da vista, tartarugati di Marni presi all’Osservatorio di Corso Ticinese. In un primo momento non mi riconoscevo, ma dietro consiglio di molti per la carnagione olivastra, un colore miele di base è meglio di un nero matte, compagno cromatico degli ultimi anni. La forma cambia totalmente la sensazione di come si è percepiti, questa montatura sicuramente più vintage come dimensioni, si presta un pò meglio ai look dell’ultimo periodo, la trasformazione nel vestire non puo trascurare l’accessorio, è l’accento che trasforma una congiunzione in essere.

Morethanlove

White Details . World through dark lenses
AS few weeks ago I got a new tortoise patterned frame for my glasses, by Marni, bought at l’Osservatorio in Corso Ticinese, in Milan. At first I did not recognised myself, but many people suggested me that due to my olive complexion a honey basic tone is better than a mat black, my companion over the last few years. Shape completely changes the feeling of how we are perceived, this frame, with vintage sizes, better suits the looks of the latest times, the transformation in dressing cannot neglect accessories, it is the accent that changes the meaning.



White Details . Celare lo sguardo tra tartarughe e metalli

Sicuramente non si fa mistero a White di una passione quasi maniacale per le montature. L’aspetto che mi colpisce maggiormente rimane comunque l’amore che molti visitatori dimostrano di avere per i materiali più vari. Qui vediamo l’utilizzo di metalli, di tartarugati e addirittura di legno. Quest’ultimo l’avevamo già notato in realtà con alcuni marchi presenti al salone, ma è bello vederne anche versioni diverse indossate con molta semplicità. Siamo sempre molto curiosi di capire come spesso i prodotti presentati vengano poi mescolati dal buyer finale che diventa un opinion leader nei confronti della sua clientela e capire come un oggetto spesso esposto possa entrare nell’immaginario di stile di chi segue il salone.

Morethanlove

White Details. Conceal your glance among turtles and metals
Definitely not a mystery at White is the almost maniacal passion for frames. The thing that strikes me most is still the love that many visitors show for the various materials. Here we see the use of metals, turtles and even wood. Wood we had already seen with some brands exhibiting at the show, but it’s nice to discover even different versions worn with great simplicity. We are always very curious to understand how the presented products are then often mixed by the final buyer, who becomes an opinion leader towards its customers and how an object that is often exposed gets into the style-imagination of those who follow the show.

 


. © WHITE - PIVA 02579501202 - Powered By M.Seventy S.r.l. WebSite VITALIANOCOSENTINO