Posts Tagged ‘hunting’

WHITE DETAILS . Il signore delle calzature

Scarpa che vai calzino che trovi, che siano in pan-dan o a contrasto con il modello scelto, c’è un ritorno ormai consolidato del classico calzino corto. Di seguito alcune varianti che definiscono caratteri tra i più variegati a conferma che il pubblico di WHITE è decisamente eterogoeneo.

Morethanlove

WHITE DETAILS . The lord of shoes

Each shoe has its sock, whether en pendant or in contrast with the model chosen, the knee socks have come into fashion again. Below we have some variants that define varied characters, to confirm that the public of WHITE is definitely heterogeneous.


WHITE Hunting . Who’s that girl … In red


Quest’anno, come molti visitatori hanno potuto notare, WHITE ha deciso di dare un twist all’ immagine degli allestimenti variando completamente gli sfondi. Grandi tele con tessuti stampati dalla ormai nota azienda Perrero, hanno fatto da quinta e scenario per le magnifiche collezioni presentate. Il rosso è stato motivo dominante anche nei colori dei fondali così come quello dell’outfit catturato al salone. Pochette e gioielli in linea con un look elegante e personale.

Morethanlove

WHITE Hunting . Who’s that girl … In red
This year, as many visitors could notice, WHITE has given a turn to its image, completely changing the backdrop. Big canvas with fabrics printed by the well-known company Perrero have been the stage of the wonderful collections presented. Red has been the predominant theme for the colours of depths as well as for the outfit captured at the show. Clutch bag and jewels are in line with an elegant and personal look.



White Hunting . Bikers sul white carpet

A White ci saranno presto novità su come arrivare, un’applicazione proveniente direttamente da New York sta per essere adottata anche dal salone milanese. Intanto però qualcuno decide di presentarsi su due ruote, bianca per l’occorrenza, direttamente all’interno facendo il check in all’ingresso. Chiaramente parliamo di un espositore di bici, solitamente meravigliose nei toni accesi, ma anche nella versione più coordinata al salone, decisamente interessante.

Morethanlove

White Hunting . Bikers on the white carpet
There will be soon new information regarding how to get at White, an application from New York is about to be adopted also by the Milan-based show. In the meanwhile, someone decides to reach the show by bike, a white one of course, directly inside the show with check-in at the entrance. We are talking about an exhibitor of wonderful bikes, usually featuring bright colours, but also presented in the version adapted to the show which is definitely interesting.



Who’s that man . At WHITE in gorgeous colors

Lo stile è una questione di gusto misto alla personalità, ma quando cominciamo anche ad aggiungere l’esperienza personale della ricercatezza e amore del dettaglio vengono fuori dei look raffinati seppur molto semplici come questo di seguito. La cosa che più mi colpisce è l’abbinamento di alcune linee presenti, seppur in volumi morbidi, con geometrie che si allineano lungo tutto il corpo.

Morethanlove

Who’s that man . At WHITE in gorgeous colours
This style is a matter of taste mixed to personality, but if we add personal experience of refinement and love for detail, the results are glamorous and yet very simple looks, like the one shown below. What surprises me most is the combination of some lines, though with soft volumes, with geometries aligned to the whole body.



WHITE Details . How to enlighten your vision

Mai come negli ultimi tempi si è vista la diffusione di occhiali da sole dale forme più bizzarre, non è questo il caso, ma l’accessorio è divenuto ormai vero e proprio oggetto di culto che definisce la personalità e dona glamour al look nella sua totalità. Qui abbiamo dei grandi classici che riprendono geometrie semplici, ma dal carattere deciso. Di seguito anche due vecchi modelli vintage in celluloide e metallo, dal Windsor cognac degli anni ’40 a green disco hipster degli anni ’60 per avere qualche dettaglio sui “vecchi tempi”.

Morethanlove

WHITE Details . How to enlighten your vision

Never like before sunglasses featuring the oddest shapes have been spreading, this is not the case, but this accessory has already become a veritable cult object that defines personality and adds glamour to the look. Here we have great classics that recall simple geometric lines, with a well-defined character. Below are also two old vintage models made of celluloid and metal, from Windsor cognac of the 40s to green disco hipster of the 60s to have some details of the “the good old days”.




WHITE Hunting . Who’s that boy in red coat

Quets’anno bisogna dire che non possiamo lamentarci di non aver avuto abbastanza pioggia, fino a Maggio si sono viste temperature inusuali per Milano così come il resto d’Italia. Di seguito un outfit semplice ma con toni finalmente accesi che seppur ancora a rimando di un inverno lunghissimo, illustrano come l’eleganza non abbia bisogno di una bella giornata di sole.

Morethanlove

WHITE Hunting . Who’s that boy in red coat

This year we cannot complain about not having had enough rain, in May the most unusual temperatures were recorded in Milan as well as in the rest of Italy. Below is a simple outfit, but finally featuring bright colours which, though still recalling a long winter, show how elegance does not need a sunny day.



WHITE Hunting . Quando sfilano i cappelli

Una piccola sfilata di cappelli è quello che mancava nella nostra sezione accessori, ormai troppo dediti alle scarpe, abbiamo pensato di scegliere alcune delle immagini che mettono in evidenza il copricapo in tutte le sue varianti.  Che siano in lana o feltro poco importa, la trasformazione in atto porta anche una grande sciarpa a mutare per l’occasione fino a svelare un dolce sorriso.

Morethanlove

WHITE Hunting . When hats are on the catwalk

Our section dedicated to accessories just needed a brief parade of hats, as lately we have been focussing too much on shoes, then we thought to select some images to highlight hat in all its variants. It doesn’t mater if they are made of wool or felt, the change in progress sees a scarf changing on the occasion, revealing a sweet smile.



WHITE details . Quando una linea spezzata diventa poliedrica

Appassionata di texture, ormai chi ci segue lo sa, e forse anche i visitatori di WHITE condividono la stessa passione visto che ci consentono sempre di avere una carrellata di pattern di tutti i tipi, forme e colori. Sembra che prevalgano i motivi geometrici a quelli floreali in quest’ultima edizione, dove alcuni tessuti sono stati disegnati in modo che gli scacchi varino di dimensioni unendosi sempre più in linee che cingono i fianchi.

Morethanlove

WHITE details . When an interrupted line gets a polyhedric form
I have a passion for textures, our followers already know this, and perhaps also the WHITE visitors share the same passion, as they always offer us a summary of all types of patterns, shapes and colours. At the last edition, it seems that geometric patterns prevailed over floral ones, where some fabrics have been designed so that checks change their sizes within a combination of lines that fasten round the hips.


Caffé à porter ma in rosso e blu

Caffé à porter ma in rosso e bluL’iconografia imperiale e del passato ci insegna che il blu e il rosso sono colori regali, anche se le linee sono minimal e decisamente contemporary, l’associazione di questi due toni caratterizza sempre il look aggiungendo eleganza e carattere. Catturata all’ultimo salone, nell’atto di un caffé to-go, trovo molto interessante la palette cromatica che abbina le tinte primarie con neri e beige.

Morethanlove

Coffee à porter, but in red and blue

The imperial iconography from the past tells us that red and blue are royal colours, though lines are minimal and definitely contemporary, the association of these two shades always defines a look adding elegance and character. Captured at the last show, while having a coffee to-go, I find the colour palette, which combines primary tones with black and beige, very interesting.




WHITE Hunting . Bodyguard in nero

Il nero dà cromaticamente la sensazione di protezione e chiusura, niente di meglio quindi per contrastare una situazione atmosferica che sorprende all’istante con un outift appropriato. Qualcuno non ha avuto bisogno di ombrelli, si è munito infatti di abiti e capispalla che reggessero alle intemperie e si trasformassero come esseri mutevoli alla situazione del momento. In effetti in futuro potremmo vedere sempre più la ricerca dirigersi verso abiti che divengano più autonomi e multiaccessoriati, una sorta di guscio che oltre a vestire e proteggere dal freddo si adatti alle varie necessità.

Morethanlove

WHITE Hunting . Bodyguard in black

Colour black gives a sensation of protection and closing, nothing better to contrast an atmospheric situation which suddenly surprises with an adequate outfit. Someone has not needed umbrellas, resorting to clothing and coats resistant to inclement weather like mutable creatures. In fact, in the future research shall be increasingly focussed on more autonomous pieces with many useful accessories, a kind of shell that not only dress and protect from the cold, but also meet the most varied needs.



 


WHITE Hunting . RGB on WHITE

Gli ultimi street style sono legati a colori, in questo caso un’intera sezione di toni rgb, ok l’arancio in realtà è rosso, ma il verde nonostante sia su tessuto è abbastanza brillante e simile al classico verde da schermo digitale. I visitatori di WHITE non hanno timore di esprimere le proprie emozioni anche quando un’avanzata di azzurri la fa da padrone in questa carrellata dai colori vividi.

Morethanlove

WHITE Hunting . Red Green and Blue

The latest street styles are linked to colours, in this case an entire section of rgb tones, ok, orange actually is red, but green is quite bright and similar to the classic digital screen green, despite it is on fabric. The WHITE visitors are not afraid of expressing their feelings even when an advance of light blue tones rules the roost in this parade featuring lively colours.

 




Ri Riders on the storm

Ci sono così tanti marchi interessanti a White che potrei riempire i 360 gg dell’anno con dei post, stavolta però faccio un eccezione, anche perché in questo reportage molto dettagliato fatto da uno dei nostri fotografi (Matteo), c’è una chiara descrizione della vestibilità e particolarità di questo piumino. Il marchio si chiama RI Riders on the storm e, nonostante non sia proprio lo stile che potrei dire di poter indossare ogni giorno, la confezione trasforma un classico giubbino in un riparo sicuro dagli agenti atmosferici. Perfetto per l’inverno, sopratutto chiaramente se si è a bordo di una moto, dal nome già la definizione della mission aziendale, ma anche di una bici, non c’è speranza per il gelo siberiano che ha imperversato a Milano per più di un mese.

Morethanlove

Ri Riders on the storm
There are so many interesting brands at White that I could write posts for 360 days a year, but this time I’ll make an exception, also because in this detailed report made by one of our photographers (Matteo), there’s a clear description of the wearability and details of this padded jacket. The brand is named RI Riders on the storm and, despite it is not an everyday style for me, the manufacture transforms a classic jacket into a safe shelter from atmospheric agents. Perfect for winter, especially while riding a motorbike – the name already outlines the company mission – but also a bike, there’s no hope for the Siberian ice that has raged in Milan for more than a month.


 


White Details . Il giallo che sveglia la creatività sopita

Spero abbiate tutti passato delle feste in serenità. L’inizio anno ha previsto un pò di turbolenze dalle mie parti, ma forza e coraggio sono essenziali per prendere rischi ed essere pronti ai cambiamenti. Se la cromatologia non ci inganna, il giallo dovrebbe essere il colore della gioia, della vivacità e dell’apertura mentale. Qui ho scelto delle foto che abbiamo realizzato al salone sui colori indossati. Un’illuminazione che passa dall’iride alla mente sperando che riscaldi anche il cuore. Un pò di sole a Gennaio fa sempre bene e se non c’è, lo possiamo anche indossare.

Morethanlove

White Details. Yellow Awakens Soothed Creativity
I hope you all spent peaceful holidays. The beginning of the year has provided a bit of turmoil in my part, but strength and courage are essential to take risks and be prepared to changes. If chromatology  does not mislead us, yellow should be the color of joy, vitality and openness of mind. Here I chose some pictures that we took at the show about the colours worn. Lighting that goes by the iris to the mind hoping it will warm the heart as well. A bit of sunshine in January is always good and if there’s not, we can also wear it.


 


White Details . L’evergreen del nostro armadio

Care camicie è arrivato il vostro momento, il clima esterno non consente la vostra esposizione completa come protagoniste, ma siete comunque un capo che può essere indossato ad ogni temperatura sotto un maglione o un gilet. Che siano in cotone, seta o flanella, in Twill o Fil-A-Fil non importa, l’occasione determina la vestibilità in un periodo in cui la libertà di indossare i capi e la personalizzazione degli outfit vede la creatività esprimersi al meglio in tutte le stagioni. La camicia dà sempre un’aria più elegante e di charme in chi le indossa come potete vedere dagli scatti di alcuni dei visitatori arrivati da ogni dove per visitare WHITE.

Morethanlove

White Details. The Evergreen in our Wardrobe
Dear shirts it’s your time, outdoor climate does not allow your full exposure as protagonists, but you are still an item that can be worn at all temperatures under a sweater or a vest. Made in cotton, silk or flannel, in Twill or Fil-à-Fil it doesn’t matter, the occasion determines the fit at a time when the freedom to wear garments and the customization of outfits let creativity express itself at its best in all  seasons. The shirt always gives a very elegant and charming look to the one who wears it, as you can see from the shots of some visitors arriving from everywhere to visit WHITE.


 


White Details . Un salone tra leopardi, grano e motivi religiosi

Devo rassegnarmi, alcuni simboli mi seguono ormai costantemente. Ho comprato un ciondolo a Cordova quest’estate che rappresentava una mano di Fatima, scoperto il significato solo da una designer di gioielli a Siviglia per poi vedermi in Israele circondata completamente da questa icona che sembra appartenere sia al mondo arabo che ebraico. Qui lo vediamo come orecchino, indossato con eleganza da una WHITER, definiremo così da oggi i visitatori di White ;). Interessante anche la voglia di natura ai piedi, con stampe leopardate e killer heels, se non altro qui c’è una base un pò più stabile su cui reggersi. Finiamo poi con una tshirt fluo con richiami politici smitizzati dai colori punk e da un cocktail preso in uno dei tanti eventi del salone, per finire la giornata in leggerezza.

Morethanlove

White Details. A show among leopards, wheat and religious motives.
I have to resign, some symbols follow me constantly now. I bought a pendant in Cordova this summer, representing a hand of Fatima; Discovered the meaning only through a jewelry designer in Seville and then found myself in Israel completely surrounded by this icon, which appears to be both belonging to the Arab and Jewish world. Here we can see it as an earring, worn with elegance by a WHITER, from now on we will define this way the visitors of White ;). Also interesting is the desire for nature at the feet, with leopard prints and killer heels, at least here’s a little more stable base to stand on. We end up then with a fluorescent t-shirt with political references demythologized by punk colours and with a cocktail offered in one of the many events of the show, to finish the day with lightness.

 

 


WHITE DETAILS . La semplicità di una piccola scelta

Sono da sempre i particolari che fanno grande uno stile, in questi outfit non c’è molta elaborazione rispetto a quelli presentati in passato, ma quello che mi piace sta proprio nella semplicità dei dettagli. Un abito blu con la cintura che scompare nel fronte e compare sul retro, vestito che si chiude con un ulteriore decorazione che cela probabilmente dei piccoli bottoni. Molto interessante il look in bianco e nero, dove una striscia cinge completamente il busto quasi a dividere in due la figura, l’altro elemento che salta all’occhio sono i calzini a scacchi, un look quasi monocromatico, ma unico, dove semplici grafismi sono preponderanti nella definizione dello stile di tutto l’outfit. Ovviamente anche un papillion può diventare un elemento caratterizzante, il rosso ai bruni dona sempre del resto.

Morethanlove

WHITE DETAILS. The simple character of stylish choices
Details have always been responsible for a great style, these outfits are not much sophisticated compared to those presented in the past, but I like their simple details. A blue dress with a belt disappearing on the front and yet visible on the back, a dress with decorative fastening that perhaps hide other buttons. I really like the black and white look, where the bust is completely fastened by a strip as to divide the silhouette; the other outstanding element is represented by the checked socks, an almost monochrome and yet unique look, where simple graphics prevail in the definition of the style of the whole outfit. Of course, even a bow tie can become a distinguishing element, red always suits brown-haired people.

 

 


. © WHITE - PIVA 02579501202 - Powered By M.Seventy S.r.l. WebSite VITALIANOCOSENTINO