Posts Tagged ‘grey’

WHO’S THAT MAN. Che porta la neve.

Quest’anno, o per fortuna o per sfortuna, di neve se n’è vista ben poco, tra le passerelle di WHITE c’è invece chi la crea o la ricorda con un cappotto grigio a “pois” bianchi sopra un look total black.

Elisa

WHO’S THAT MAN. Who brings the snow.

Luckily or unluckily, this year we haven’t had much snow, while at WHITE there is someone who creates or recalls it with a grey coat with white dots on a total black look.


WHO’S THAT GIRL?

L’eleganza e lo humor protagonisti della passerella di WHITE. L’accessorio che attira subito l’attenzione infatti è il cappello grigio con dei pon pon ad emulare le orecchie in pelliccia che completano il look dando un tocco giocoso e divertente che la contraddistingue.

Elisa

WHO’S THAT GIRL?

Elegance and humor are in the spotlight on the WHITE catwalk. The accessory which immediately catches the eye is the grey hat with pompom which emulates fur ears to complete the look conferring a playful and funny touch.


A.B. Un inizio senza fine

Attraverso un acronimo come abbreviazione del nome della nonna della designer, A.B. vuole portare la sua antica conoscenza ed abilità tecnica nel presente. Infatti troviamo la trasformazione delle forme e dei volumi in capi sovrapposti e decostruiti. Le linee seguono la geometria rispondendo ad una ricerca di essenzialità ed innovazione allo stesso tempo. Il tessuto è il principale protagonista, scelto in tutte le sue varianti di colori e di emozioni.

Elisa

A.B. An endless beginning

Through an acronym as the abbreviation of the designer’s grandma, A.B. aims at bringing its antique knowledge amd technical skills to the present. We actually find the transformation of shapes and volumes in superimposed and deconstructed pieces. Lines follow geometry meeting a request for essentiality and innovation at the same time. Fabric is the protagonist, in all its variants of colours and emotions.


WHO’S THAT GIRL?. Texture On The Go

In un completo con una texture che mixa i colori del blu, del grigio e dell’argento, si aggirano per WHITE muse di stile.  Una Fantasia che ricorda le grandi tele con tessuti stampati sulle nostre borse realizzate in collaborazione con l’artista Sergio Perrero.

Elisa

WHO’S THAT GIRL?. Texture On The Go

The texture of this outfit blends blue, grey and silver, as if muses of style roamed about WHITE. The texture recalls canvas with fabrics printed on our bags, made in collaboration with the artist Sergio Perrero.

 


WHO’S THAT GIRL. A caccia di sorrisi


Anche quest’anno tra le passatelle di White troviamo mix di fantasie, colori e tessuti. Ma richiamando alla memoria le parole di Audrey Hapburn, “il miglior accessorio che possiamo indossare è il sorriso”.

Elisa

WHO’S THAT GIRL. In search of smiles

Also this year on the White catwalks we find mixes of textures, colours and fabrics. But recalling the words spoken by Audrey Hepburn, “the best accessory we can put on is our smile “.


. © WHITE - PIVA 02579501202 - Powered By M.Seventy S.r.l. WebSite VITALIANOCOSENTINO