Silly Things: Peter Non s/s 2017 collection

  Ormai per Peter Non l’appuntamento con White a Milano è una piacevole consuetudine, qui i due designer del marchio, Massimo Pasqualon e Silvia Lo Giudice, trovano nel Basement la giusta location per le loro proposte, che ora non sono più solo calzature. Continuità e innovazione nella linea, trattamenti manuali e materiali di alta gamma rigorosamente made in Italy, a rendere questi accessori desiderabili e di indiscussa qualità, per la p/e 2017 protagonisti il suede cerato, inciso e forato a mano, il vitello abrasivato lucido, pelle bovina resinata a rilievo, vitello conciato vegetale, cavallino, pelliccia di agnello e nappa bovina, cotone tecnico traforato, seta e cotone fil-coupè. Un universo di materiali e proposte che rendono Peter Non un marchio sempre più amato e riconosciuto a livello internazionale.

Abbiamo fatto questa breve chiacchierata con i designer proprio durante l’ultima edizione del White.

Now for Peter Non the appointment with White in Milan is a pleasant habit, here the brand’s designers, Massimo Pasqualon and Silvia Lo Giudice, found in the Basement the right location for their proposals, which are now not only shoes. Continuity and innovation in the line, a high range of manual treatments and materials strictly made in Italy, to make these accessories desirable and of exceptional quality, for spring / summer 2017 protagonists of the collection are the waxed suede, engraved and pierced by hand, the shiny buffed calf, a resin embossed bovine leather, vegetable tanned calf, cavallino, lamb fur and cowhide nappa leather, perforated technical cotton, silk and cotton fil-coupè. A universe of materials and proposals that make Peter Non an increasingly popular brand and internationally recognized.

We made this brief conversation with the designers during the last edition of the White.

peterblog

Come è cambiata la linea in questi anni?

Peter Non nasce come scarpa montata su un sottopiede anatomico. Nel corso degli anni abbiamo mantenuto intatta questa filosofia di base, andando a sviluppare nuove strutture e nuovi modelli. Continuiamo a lavorare su una tipologia di sottopiede con determinate peculiarità tecniche ed ergonomiche, trasferendolo su un mondo di ricerca di materiali e forme sempre più moderni, più utilizzabili e adatti al nostro target.

How has the brand changed over the years?

The Peter Non shoe was born as a shoe mounted on an anatomical footbed. Over the years we have kept intact this basic philosophy, going to develop new structures and new models.We continue to work on a type of insole with certain technical and ergonomic features, transferring it to a world of research of more and more modern materials and forms, more usable and suitable for our target.

peterblog3

Le caratteristiche principali della collezione presentata all’ultima edizione del White?
Questa stagione Peter Non presenta scarpe, borse e sciarpe, uomo e donna. La collezione per la s/s 2017 è ispirata al tema “Silly things”: in un mondo di centrature e massimi sistemi, dove il minimo e singolo sbaglio vince su una serie di cose fatte bene, la collezione vuole essere un’ode alla spensieratezza e al gioco. Un invito ad uscire dai binari canonici dell’estetica, sorridendo e ritrovando il divertimento nella ricerca del bello. Spontaneità e poche regole, hic et nunc, qui ed ora, niente proiezioni future o passate, solo un presente libero e distratto.

Which are the main features of the collection you have presented at the latest edition of White in Milan?
This season Peter Non presents shoes, accessories and scarves, for both man and for women. Peter Non SS’17 collection is inspired by the theme of “Silly things”:
 in a world of centering and chief systems, where the minimum and single mistake wins a series
of well done things, an ode to the carefree spirit and to games. An invitation to come out from the canonical tracks of aesthetics, smiling and recovering the fun in the research of beauty. Spontaneity and few rules, hic et nunc, here and now, no future or past pojections, just a free and distracted present.

I must have per lei e per lui della collezione p/e 2017?
Per lei lo stivaletto a punta aperta Brama e il sandalo platform Pladiade, per lui il sandalo Ala e la pedula Air Arctic. Sono i modelli più selezionati dai nostri buyer.

Which are the ‘must have’ items for him and for her from the s/s 2017 collection?
For her, the open toe boot Brama and the platform sandal Pladiade, for him the sandal Ala and the mountain boot Air Arctic.These are our buyers preferences and most selected items.

peterblog2

Una icona, un personaggio che vorreste vedere indossare Peter Non?
In realtà non abbiamo in mente un personaggio preciso, ti potremmo dire amici e persone care. Ma sarebbe bello camminare per strada e vedere solo Peter Non.

An icon, a person that you would like to see wearing Peter Non?
We did not actually think of a specific character, we could tell friends and loved ones. But it would be nice to walk down the street and see Peter Non only, Peter Non at the feet of everyone.

Quanto è importante per voi una fiera come il White?
White per noi da anni è la nostra finestra sul mercato italiano e riceviamo sempre un enorme supporto da tutto il team. Non riusciremo mai a ringraziarli abbastanza per quello che hanno fatto e che continuano a fare.

How much is important a fair like White for you and your brand?
Since years White is our window towards the italian market and we always receive a great support from the whole team. We will never be able to thank them enough for what they did and for what they keep doing.

 

Gianluca Sini

Leave a Reply

. © WHITE - PIVA 02579501202 - Powered By M.Seventy S.r.l. WebSite VITALIANOCOSENTINO