The male universe by Marie Raz

marie-raz_

Marie Raz, marchio dedicato all’universo maschile, creato nel 2012 dalla designer Mariana Razuc con quartier generale a Monaco di Baviera, ci accompagna in un mondo futuristico, dove la maschilità che costruisce si immerge in maniera inossidabile nell’ambiente che lo circonda.

Marie Raz, the male universe brand, was created in 2012 by the fashion designer Mariana Razuc, with its headquarter in Munich, takes us into a futuristic world, where masculinity sinks into the surrounding environment in an indestructible way.

maria-raz

Dopo aver partecipato due volte alla Fashion Week di Rio de Janeiro (Brasile) ed essere stata premiata due volte come vincitrice del concorso “Rio Moda Hype“ per i giovani designer, Mariana Razuc continua a sorprendere gli spettatori con iniziative capaci di sottolineare l’importanza della moda. È, infatti, con la sua primavera/estate 2015 che il brand, attraverso una rosea collaborazione con Lena Grewenig, giovane artista tedesca che si caratterizza per le tenui pennellate con le quali dipinge i soggetti scelti, dimostra la sua forza: i toni caldi della terra ed i più delicati dell’acqua vengono abbinati ai disegni realizzati a mano, trasferiti in tipografia digitale, dando vita ad una collezione non convenzionale ed adattabile alla vita di tutti i giorni.

After participating twice at the Rio de Janeiro Fashion Week (Brasil) and being awarded twice as winner of the “Rio Moda Hype” contest for young designers, Mariana Razuc keeps surprising the spectators with her works that are able to underline the importance of fashion. The brand shows its strength with the spring/summer 2015 collection thanks to the collaboration with Lena Grewenig, a young German artist that is known for the tenuous brushes through wich she paints her subjects: the warm earth tones and the more delicate ones of the water are matched to the hand-made drawings, transferred in digital typography, giving life to a non conventional collection, which is adaptable to everyday life.

marie-raz

Il grigio, sfiorato dal cuoio di capra bianco, sarà, invece, la dominante della prossima stagione fredda; allo stesso tempo, neoprene e lana cotta diventano i materiali più utilizzati per rafforzare la dialettica stilistica che caratterizza Marie Raz. I volumi e la non unitarietà dei capi, miscelata ad una buona dose di versatilità, permetteranno alle creazioni di essere indossabili sia dal sesso maschile, sia da quello femminile.

Non ci resta che attendere l’apertura del White Trade Show, a Milano, per poterci lasciare conquistare dalla forza artistica firmata Marie Raz.

Grey, grazed by the goats’ white leather, will be the dominant colour of the next cold season; at the same time, neoprene and boiled wool are the most used materials to give strength to the stylistic dialect that characterises Marie Raz. The clothes’ volumes and non-unity, along with a good dose of versatility will permit to the creations to be worn by both male and female.

There’s nothing to do but waiting for the opening of the White Trade Show in Milan, so that we can be surprised by the artistic power of Marie Raz.
 

Niccolò Piccioni

Leave a Reply

. © WHITE - PIVA 02579501202 - Powered By M.Seventy S.r.l. WebSite VITALIANOCOSENTINO