La bellezza ravvivata da una pianta in Marocco

Il nome della linea Les Arganies deriva da alcuni alberi presenti in Marocco, dalle cui mandorle vengono estratti degli oli utilizzati per millenni dalle donne berbere. Sembra che la sostanza prima sia ricchissima in vitamine e acidi grassi che a contatto con la pelle trasmettono un potere antiossidante tale da proteggere la cute. Sicuramente un prodotto da provare, almeno per testare la promessa fatta, anche perché già a giudicare il prodotto dal packaging, sembra che il marchio sia posizionato con un chiaro rispetto del gusto e della tradizione marocchina. Sono sempre più convinta che il ritorno alle sostanze naturali sia la chiave per tenersi in forma nel rispetto vero del corpo, la natura aiuta già molto se si è in grado di ascoltarla ed osservarla. Mia nonna del resto lo diceva sempre che sua madre curava tutto con olio, di oliva, non di Argan, lei vive al sud, ma non così tanto, ma soon sicura avrebbe molto apprezzato Les Arganies.

Morethanlove

Beauty is brightened up by a plant in Morocco
The name of the line Les Arganies derives from some Moroccan trees, whose almonds provide oils that have been used for thousands of years by the Berber women. It seems that the main substance is rich in vitamins and fat acids that, when in contact with skin, have antioxidant properties able to protect it. Certainly, this product shall be tried, at least to test the promise made. Just have a look at the packaging of the product: it seems that the brand is positioned with a clear respect for Moroccan taste and tradition. I’m sure that the return to natural substances is the key to keep fit with a real respect for our body, nature already helps a lot if we are able to listen to it and observe it. Moreover, my grandma used to tell me that her mother took care of everything with olive oil, not Argan oil, she lives in the South, and I am sure she would have much loved Les Arganies.

 

 

Leave a Reply

. © WHITE - PIVA 02579501202 - Powered By M.Seventy S.r.l. WebSite VITALIANOCOSENTINO